Tag: maternità surrogata

Censura, potere patriarcale, maternità surrogata e movimenti

Quando una decina di anni fa mi sono messa a scrivere – in termini positivi, perché questi sono stati i risultati delle mie ricerche sull’accoglienza sociale delle famiglie fondate da lesbiche – di “omogenitorialità” … Leggi tutto: udine ms Il circolo Arci di Udine rimasto […]

Cosa succede in Canada

Un interessante articolo in inglese su dove portano i regolamenti e i “rimborsi spese”, sotto la spinta dall’interesse di cliniche e avvocati a diffondere la maternità surrogata: torontolife.com/city/baby-making-business-surrogacy-market-toronto/ qui alcuni estratti (per chi non sa l’inglese: google translate è migliorato tantissimo): Under Canada’s Assisted Human […]

Milano, Udine, Roma

Il giorno 27 maggio 2016 dalle ore 14.30 presso l’Aula Seminari del Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche dell’Università degli Studi di Milano (via Conservatorio 7) si terrà un seminario dal titolo

Maternità per altri: profili giuridici e sociali tra autodeterminazione e sfruttamento.

Interverranno Yasmine Ergas (Columbia University) e Maria Rosaria Marella (Università di Perugia), a partire dal libro di Daniela Danna (Università di Milano), Contract Children. Questioning Surrogacy (Ibidem, 2015). Sarà presente l’autrice. Coordinerà Alessandra Facchi (Università di Milano).

milano 27.6

Il 29 maggio sarò a Udine presso il circolo Arci Miss Kappa, dalle 18

Il 7 giugno a Roma invitata dalla cattedra Jean Monnet, dalle 10.30

roma 7.6

La “proprietà di sé”

Testo del mio intervento a un convegno del 2008 download “La proprietà di sé”

Milano: Gender is the new Black, Arcilesbica

Dove va chi se ne va dall’eterosessualità?

gender is the new black

Una polemica sulla cosiddetta « teoria del gender » divide l’opinione pubblica in Italia e nostro obiettivo è fare luce sul tema, con l’aiuto di chi fa studi di genere e di chi vive il genere e la sessualità nell’inosservanza delle norme tradizionali.

GENDER IS THE NEW BLACK significa che le variazioni di genere sono la tendenza della contemporaneità: i ruoli sessuali e sociali si disancorano dalle credenze che si volevano dati di natura e l’originalità delle persone è da taluni avvertita come strana, che è poi la traduzione del termine queer. Spauracchio dei nostalgici, il gender è al centro di studi, arti, desideri s-prigionati e pone nuove domande alle lesbiche e a tutti

ArciLesbica Zami presenta due giornate di incontri, spettacoli, proiezioni, laboratori sui generi

Sabato 2 Aprile 2016

ore 10-12.30
Il genere come natura, performance, rapporto sociale
I soggetti di liberazione da tempo teorizzano e sperimentano il dissolvimento dei ruoli di genere e delle identità in quanto costruzioni culturali oppressive, ma qualcosa della differenza femminile si salva? Intanto non mancano visioni rinaturalizzanti della femminilità e della maschilità, agite e subite non solo da etero, ma anche da lesbiche, gay, transCarlotta Cossutta, filosofa
Luisa Muraro, filosofa

Gruppi di discussione e dibattito

Brunch

ore 14.30-17
« Libera volpe in libero pollaio », anche sulla Gpa
Il mercato trionfante cerca di ridurre la libertà femminile alla già nota messa in vendita di sé, ora estesa al corpo riproduttivo e alla prole. C’è chi vende perché c’è chi compra, l’umano è merce tra le merci, le gestanti sono salariate per i progetti di genitorialità altrui, si nasce su commissione. Non è questo che vogliamoDaniela Danna, sociologa
Marina Terragni, giornalista
Milly Virgilio, avvocata

Gruppi di discussione e dibattito

Audio presentazioni Contract Children mp3

Milano, Libreria delle donne, con Luisa Muraro e Marina Terragni Trento, organizzato da Arcilesbica e Women’o’clock, con Giovanna Camertoni Padova, Libreria delle donne, con Franca Bimbi, Franca di Arcilesbica Bologna, Libreria delle donne, con Stefania Doglioli Pisa, Casa delle donne e Arcilesbica Lezione a Milano […]

La maternità per altri

Articolo pubblicato sul sito della Libreria delle donne di Milano http://www.libreriadelledonne.it/lappello-internazionale-contro-la-maternita-surrogata/ Articolo pubblicato sulla rivista del Cassero La Falla La maternità per altri Interviste rilasciate “Diritti umani: La GPA è uno scambio in cui il denaro cambia di tasca e i bambini cambiano di genitore”, […]

Presentazioni di Contract Children

26 gennaio alla Libreria delle donne di Milano, con Luisa Muraro e Marina Terragni, ore 18.30, www.libreriadelledonne.it

registrazione: http://www.ustream.tv/recorded/82025808

4 febbraio a Trento, organizzata da Arcilesbica, ristorante vegano in centro

5 febbraio alla Libreria delle donne di Padova, con Alisa Del Re e altre, ore 18

6 febbraio alla Libreria delle donne di Bologna, con Stefania Doglioli, ore 17.30

Contract children

9 febbraio al Circolo Maurice di Torino, con Chiara Saraceno e due esponenti di Famiglie Arcobaleno, ore 20.30

Evento sul sito del Maurice

12 febbraio alla Casa delle Donne di Pisa, 16.30

http://www.casadelladonnapisa.it/incontro-con-la-sociologa-e-attivista-daniela-danna/

Maternità per altri (detta “surrogata”)

Comincia ad esserci interesse per il mio lavoro Contract Children. Questioning surrogacy, uscito per Ibidem lo scorso mese, benché in inglese. Ringrazio Simonetta Robiony per il suo, che ha dato luogo alla pubblicazione su Se non ora quando-Libere di un’intervista che ha bizzarramente intitolato “Surrogata? […]

Contract Children. Questioning surrogacy

Il mio ultimo libro, “Contract children. Questioning surrogacy”  (Ibidem, Stoccarda 2015), è disponibile da ottobre nelle librerie che lo ordinano. flyer_contract children La tesi politica del libro – che raccoglie una riflessione sul significato di “famiglia” sotto il patriarcato e oltre, una ricerca sullo statuto […]

La madre dimenticata e censurata

Questo scritto sarebbe dovuto apparire nel numero dei Quaderni Viola di Lidia Cirillo dedicato al lesbismo, ma ella lo censurò, dicendo che un’altra in redazione aveva detto che mancava un contraddittorio. La prima affermazione era falsa, alla seconda ho risposto che questa è la minima posizione femminista, e all’interno di questo campo non può esserci alcun contraddittorio al fatto che una donna che partorisce possa decidere di allevare la sua prole.

La madre dimenticata

Abortion and surrogacy

L’aborto nei contratti di maternità surrogata statunitensi, in AG About Gender – Rivista internazionale di studi di genere, Vol 3, n 5, pp. 139-173. http://www.aboutgender.unige.it/ disponibile con login

“Population dynamics and world-systems analysis”

“Population dynamics and world-systems analysis”, in Journal of World Systems Research, vol .20, n. 2, pp. 207-228 http://www.jwsr.org http://www.jwsr.org/wp-content/uploads/2014/08/Danna_Vol20_no2.pdf  

La differenza sessuale. Uno scritto a proposito di maternità surrogata

Scarica il testo
Alcuni scritti sulla “maternità surrogata”, cioè la pratica di ottenere un figlio che viene partorito da una donna che non ne diventa la madre sociale, rinunciando in modo più o meno volontario al riconoscimento (in senso giuridico) del figlio, hanno creato un vivace dibattito dentro e fuori la lista dell’associazione “Famiglie Arcobaleno”. Questo il mio contributo come associata.