Posts Tagged: ‘ecologia’

Expo come Macchina (sulla teoria di Alf Hornborg)

7 agosto 2015 Posted by admin

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Testo del paper presentato a Binghamton alla prima conferenza sull’ecologia-mondo

scarica il paper

“Mega-events and the resuscitation of capitalism: the case of Expo 2015 in Milan”, paper presented to the conference World Society, Planetary Natures: Crisis and Sustainability in the Capitalocene and Beyond, Binghamton University, 9-11.7.2015.

Centro di documentazione XXD

23 maggio 2015 Posted by admin

In libera consultazione testi italiani e internazionali su storia delle donne e dell’amore tra donne, lesbismo, sessualità, tematiche LGBTQI, prostituzione e sex work, femminismo, ecologia, economia politica, decrescita, analisi della crisi, critica dell’economia politica e molto altro. Sono stati catalogati un migliaio di libri, vedi il file Excel, con classificazione tematica nelle ultime colonne (ovviamente approssimativa…):

Centro di documentazione XXD

La consultazione può avvenire nel quartiere Bovisa a Milano su appuntamento, contattatemi sull’email dell’università

L’ecologia spiegata agli esseri umani

9 agosto 2014 Posted by admin

clicca sull’immagine per scaricare il pamphlet

Una versione (molto abbreviata) del pamphlet sarà recitata da Gloria Fenzi alla conferenza Undisciplined Environments, Stoccolma 20-24 marzo 2016. Un enorme grazie alla danzattrice!

Noi esseri umani siamo parte della Natura, ma la società in cui viviamo, che è quella capitalistica, ha tracciato un solco tra noi e lei, che vediamo come qualcosa di estraneo, come un nemico da combattere. A volte sì, la natura può essere ostile, ma fa parte della normale alternanza tra il bene e il male, tra il positivo e il negativo, tra i vantaggi e gli svantaggi, persino tra l’amore e l’odio che si avvicendano nelle relazioni strette tra le stesse persone. Il bilancio delle sue azioni è però sicuramente positivo. Natura deriva dal verbo latino nascor: è colei che è nata, la vita, il movimento finalizzato, lo sviluppo di sempre nuove capacità, la produzione di forme e degli organi di senso che le esperiscono, l’evoluzione di sempre nuove specie, di cui sopravvivono quelle che sono meglio adattate al proprio ambiente. Cosa che getta una luce sinistra sul futuro dell’umanità.

Questo pamphlet è un invito a conoscerla meglio, allo scopo di rispettarla. E in questo processo, cambiare noi, smettendo di modificare lei.