Archive for: ‘agosto 2011’

Un referendum di tanti anni fa

16 agosto 2011 Posted by admin

Dal numero 8 di XXD

SCARICA QUI IL LIBRO:
Laura Conti: Il tormento e lo scudo. Un compromesso contro le donne. Mazzotta 1981

“Il popolo comanda, il governo obbedisce” scriveva Laura Conti nel 1981 a proposito di un altro referendum, cui gli italiani vennero chiamati da più partiti per rispondere a una complicata serie di quesiti su una materia veramente semplice: la facoltà di abortire delle donne. Nel bellissimo Il tormento e lo scudo. Un compromesso contro le donne, uscito per Mazzotta nel 1981, la biologa e attivista si incaricò di spiegare in dettaglio le proposte dei diversi partiti e del Movimento per la vita, ma non è questo il nocciolo del libro – altrimenti non sarebbe un classico perduto del femminismo ma solo un instant book d’antan, un curioso reperto, pur impreziosito dalla geniale fantasia della Conti, che trova analogie impagabili tra gatti annaffiati ed embrioni che sono embrioni che sono embrioni, e non uomini. Da cui discende il semplice corollario che chi abortisce non è un’assassina.

La semplicità della questione è: vogliamo che le donne abortiscano in condizioni di igiene oppure che lo facciano a rischio della pelle nei modi più assurdi? Perché, quanto ad abortire, le donne abortivano e abortiranno. Per Laura Conti si trattava di una questione di libertà: chi non dispone del proprio corpo non può essere veramente libero. Nel caso delle donne, il nostro corpo può certo accogliere una nuova vita – ma anche rifiutarla se non vogliamo essere madri, nemmeno per i nove mesi di gestazione. (altro…)

Idillio ribelle: madri e nonne contro la Tav

16 agosto 2011 Posted by admin

Dal numero 9 di XXD

Tutto ciò di cui si parla non esiste più: tende-cucina, roulottemedia center, mostre e cartelli: distrutto dall’attacco dei “professionisti della violenza” due settimane dopo queste interviste. Auguriamo a tutti i feriti una pronta guarigione, esprimiamo la nostra solidarietà con le vittime di una violenza ingiusta.

Il rombo dell’elicottero e il vorticare delle pale sono il Progresso che sveglia all’alba il presidio della Maddalena a Chiomonte, in val di Susa. O forse dovrei dire la Libera repubblica della Maddalena, perché così hanno ribattezzato l’area valsusini e alleati nella lotta contro le linee ferroviarie ad alta velocità, la Tav. Questo è un luogo di pratica democratica e di interposizione non violenta per bloccare un progetto devastante e illegale, osteggiato dalla maggioranza dei valsusini. E quei prati e boschi accanto a un’azienda vinicola e a un parco archeologico, concessi in affitto (o meglio, “plateatico”) dal comune sono oggi un luogo di socialità e condivisione ribelle. (altro…)

La demolizione dello stato sociale e le disparità di genere

11 agosto 2011 Posted by admin

Scarica il testo
Università popolare di ATTAC , Pomezia 25-27 aprile 2008

Violenza contro le donne e disuguaglianza: l’attualità dell’oppressione di genere

11 agosto 2011 Posted by admin

Scarca il testo

Università popolare di ATTAC , Urbino, 8-10 dicembre 2006

La differenza sessuale. Uno scritto a proposito di maternità surrogata

11 agosto 2011 Posted by admin

Scarica il testo
Alcuni scritti sulla “maternità surrogata”, cioè la pratica di ottenere un figlio che viene partorito da una donna che non ne diventa la madre sociale, rinunciando in modo più o meno volontario al riconoscimento (in senso giuridico) del figlio, hanno creato un vivace dibattito dentro e fuori la lista dell’associazione “Famiglie Arcobaleno”. Questo il mio contributo come associata.

Contro la procreazione: manifesto di una selvatica

11 agosto 2011 Posted by admin

Scarica il pamphlet
Mi accingo a scrivere una breve introduzione a questo scritto inviato anonimamente
, forse da una donna selvatica che come Unabomber vive nei boschi e odia l’umanità, o forse proprio da un bradipo pensante e parlante, preoccupato di come gli esseri umani stiano per distruggere il loro (dei bradipi, ovviamente) ecosistema, trascinandoli nell’estinzione non solo della strana specie di primati bipedi, ma dell’intero pianeta.

Contro l’amore

11 agosto 2011 Posted by admin

Quello che la gente sembra non capire
è che io quella donna
l’amavo
O. J. Simpson

     Traduzione di un antico manoscritto danese ritrovato per caso in una soffitta… Leggi.

Versione in tedesco: Deutsche Fassung hier

La storia che non c’era. Il movimento delle lesbiche in Italia

11 agosto 2011 Posted by admin

Prefazione di Luisa Passerini. A cura di Monia Dragone, Cristina Gramolini, Paola Guazzo, Helen Ibry, Eva Mamini, Ostilia Mulas.
La storia dell’attivismo politico delle lesbiche in Italia è poco conosciuta ed è sempre a rischio di cancellazione e oblio.
La presente raccolta di saggi intende iniziare a colmare questa lacuna trasmettendo l’esperienza di almeno tre generazioni di attiviste del movimento lesbico considerato nella sua dimensione nazionale. Il volume, che si struttura in venti saggi ripartiti in cinque aree tematiche (politica, editoria, arte, comunicazione, teoria), si presta ad essere usato come base di partenza per ulteriori approfondimenti da chi fa studi di genere e da chi voglia ereditare una storia collettiva. Saggi di Emma Baeri, Carmela Casole, Lidia Cirillo, Eleonora Dall’Ovo, Daniela Danna, Monia Dragone, Moira Ferrari, Cristina Gramolini, Paola Guazzo, Helen Ibry, Marina La Farina, Eva Mamini, Luki Massa, Nerina Milletti, Ostilia Mulas, Giovanna Olivieri, Barbara Romarri, Valeria Santostefano, Roberta Vannucci.

We will survive! Lesbiche, gay e trans in Italia

11 agosto 2011 Posted by admin

A cura di Di Paolo Pedote, Nicoletta Poidimani
Scarica il libro

I saggi raccolti in questo volume ripercorrono la storia del movimento per i diritti omosessuali e transessuali in Italia. Una sfida culturale e sociale cominciata oltre trent’anni fa – e oggi più che mai attuale – raccontata attraverso le biografie, gli strumenti, le pratiche, le difficoltà e le conquiste nella lotta contro il pregiudizio. Testi di: Lorenzo Bernini, Graziella Bertozzo, Elena Biagini, Daniele Bocchetti, Stefano Bolognini, Patrizia Colosio, Giorgio Cuccio, Eleonora Dall’Ovo, Giovanni Dall’Orto, Daniela Danna, Gianni Geraci, Marco Geremia, Gigi Malaroda, Porpora Marcasciano, Luki Massa, Nerina Milletti, Marco Mori, Diana Nardacchione, Vincenzo Patanè, Paolo Pedote, Fabio Pellegatta, Nicoletta Poidimani, Francesca Polo.

Crescere in famiglie omogenitoriali

11 agosto 2011 Posted by admin

a cura di Chiara Cavina e Daniela Danna. Ed. Franco Angeli, Milano 2009.
Essere genitori ed essere omosessuali: due stati ritenuti spesso inconciliabili dal senso comune. Eppure aumenta il numero di persone ad orientamento omosessuale che cresce i propri figli o si appresta a diventare genitore, attraverso le tecniche di fecondazione assistita o progetti che coinvolgono famiglie allargate.
Questo libro colma un vuoto nella letteratura scientifica al riguardo, raccogliendo ricerche che indagano i presupposti, la nascita e lo sviluppo delle famiglie omogenitoriali e altri testi che possono essere d’aiuto a madri lesbiche, padri gay, aspiranti genitori, figlie e figli e chiunque voglia occuparsi del tema. Il volume intende affrontare queste tematiche in una visione multidisciplinare raccogliendo i contributi di importanti studiosi e professionisti che si sono interessati a questo specifico ambito.  Un testo essenziale e utilmente fruibile per quanti sono impegnati nelle professioni legali, psicologiche, sociali ed educative, ma destinato a tutti, in una fase storica in cui il dibattito politico e sociale in Italia sembra essere più concentrato sul “giudicare” e decidere se “permettere o no” una realtà che è già presente ma spesso sconosciuta e mistificata.